Disbiosi intestinale: valutazione e cura

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

Il test della disbiosi intestinale, permette di valutare lo stato e l’equilibrio dei batteri presenti nell’intestino. L’eubiosi intestinale è quella condizioni di equilibrio ottimale tra i vari ceppi di batteri presenti nell’intestino, ed è importantissima perché consente di godere di una salute ottimale, perché solo un intestino sano può garantirci un sistema immunitario efficiente.


La Disbiosi intestinale è l’alterazione della flora batterica, ossia uno stato in cui diminuiscono i batteri salutari, per così dire quelli amici, mentre aumenta la flora batterica patogena, così da creare un intossicazione dell’intestino con conseguente abbassamento delle difese immunitarie, e l’instaurarsi di patologie anche serie.

La disbiosi intestinale si può inizialmente manifestare con gonfiore di pancia, e successivamente colite, ridotta funzionalità epatica, allergie e intolleranze alimentari. Il test permette di instaurare un protocollo di pulizia e disintossicazione del colon, e una successiva riparazione della mucosa e ripristino infine della flora batterica. Naturalmente si dovrà instaurare uno stile di vita più salubre e dovrà essere valutata anche la presenza di una o più intolleranze alimentari. La disbiosi intestinale è determinata da svariati fattori tra i quali lo stress, le infezioni, l’uso di farmaci, e soprattutto un’alimentazione non adeguata.
hostgator and ipage are top rated hosting companies, which focus to provide quality web hosting service.

Patrizia Colbertaldo

pat5.jpg